Carissimi Insegnanti e Dirigenti scolatici, nei giorni 7, 8 e 9 settembre 2023 la nostra rete

organizza

corso di formazione sulla Pedagogia Freinet

a Bosco Chiesanuova presso L’Istituto Comprensivo.

Il corso in presenza è aperto a 30 persone al massimo per gruppo, gli altri iscritti seguiranno le registrazioni e lo streaming ove possibile

 

 

Principi e pratiche della Pedagogia Freinet

 

La pedagogia Freinet nasce dall’esperienza del maestro francese Célestin Freinet e della moglie Élise Lagier Bruno. È giunta fino a noi rinnovandosi nel tempo grazie agli educatori/insegnanti di molti Paesi del mondo e dei loro movimenti. Il principio di fondo della pedagogia Freinet è la cooperazione, che non è il semplice aiuto reciproco ma un modo di mettere in relazione il progresso di ogni allievo (la sua emancipazione, i suoi progressi negli apprendimenti) con quello del collettivo classe. La cooperazione non è un valore generico perché si realizza concretamente nelle “tecniche”, vere e proprie “istituzioni” per apprendere e per vivere insieme. L’insieme di queste “tecniche va a costituire un sistema pedagogico alternativo alla pedagogia tradizionale.

Lo stage sarà condotto da Marcel e Danielle Thorel, due maestri francesi che, con il sostegno dell’Amministrazione scolastica, hanno fondato la scuola sperimentale Freinet de Mons-en-Barœul situata nella periferia di Lille. Marcel e Danielle Thorel hanno anche contribuito a creare un Centro di ricerca che promuove la pedagogia Freinet a Liegi (Belgio). Maria Rosaria Di Santo interverrà sull’esperienza dei maestri italiani che hanno interpretato e praticato in modo originale la pedagogia Freinet. Condurrà la formazione Enrico Bottero

 

Sarà assicurata la traduzione simultanea in italiano per i non francofoni. Il corso è gratuito.

 

Per approfondire sulla pedagogia Freinet, in italiano v. https://enricobottero.com/pedagogia-freinet

 

I formatori

A tutti i partecipanti saranno inviate informazioni per hotel e dettagli su come raggiungere l’I.C. Bosco Chiesanuova

La formazione sarà in presenza e in gruppi di lavoro. Solo la parte generale ed un gruppo di lavoro saranno filmati ed in seguito messi online.

L’assemblea generale il 7 settembre pomeriggio sarà in streaming