The sense of resposibility for the environment – nuovo progetto a Bardolino

di Elena Maccari – IC Falcone e Borsellino di Bardolino

Il primo incontro del progetto The sense of resposibility for the environment si è tenuto a Bardolino con la partecipazione dei 5 Paesi coinvolti.

Il gruppo di 21 studenti delle scuole secondarie di primo grado di Bardolino e Lazise ha ospitato 22 studenti coetanei (11-14 anni) della 45°scuola primaria di Patrasso (Grecia) della Scoala Gymnaziala Nicolae Titulescu (Romania) della scuola secondaria e superiore di Osnovna sola Cvetka Golarja (Slovenia) e dell’Istituto Alybeykoy Ortaokulu di Istanbul(Turchia).

Gli studenti sono stati accolti e ospitati dalle famiglie mentre gli insegnanti hanno soggiornato al Parc Hotel Germano, con meravigliosa vista sul tramonto lacustre.

Gli obiettivi del progetto sono:conoscere culture di paesi diversi;

sviluppare consapevolezza dell’importanza del dialogo,della comunicazione, del confronto;sviluppare conoscenze e competenze relative alla raccolta differenziata, al riciclo, al rispetto dell’ambiente ed in particolare in relazione ad acqua, aria, terra;migliorare l’acquisizione della lingua inglese, lingua veicolare del progetto, negli insegnanti e negli studenti direttamente e indirettamente coinvolti; rafforzare il senso di autostima e consapevolezza negli studenti

Gli obiettivi principali di questo primo incontro sono stati:condividere e confrontare metodologie didattiche nell’insegnamento dell’educazione alla cittadinanza e del rispetto ambientale; condividere decisioni sui prossimi step del progetto; far conoscere lingua, usi,cultura e tradizioni italiane ai partner europei, in particolar modo della zona veronese e lacustre (tradizioni natalizie, attesa di Santa Lucia, cibi tipici…)

Durante il meeting si sono svolte diverse attività, da quelle propriamente didattiche, alle presentazioni delle scuole partner nelle classi da parte degli studenti ospiti, a workshop sul tema del progetto, visite di Bardolino, Lazise e Musei locali (Museo dell’olio di Cisano, Cantine Zeni, Museo ornitologico)e alle città di Verona e Brescia, laboratori con esperti del settore Ambiente, all’ambiente Parco di Brescia e all’Acquario Sealife di Castelnuovo del Garda.

Gli ospiti sono stati accolti dai sindaci e vicesindaci di Lazise e Bardolino ed è stata conferita ai ragazzi provenienti dai Paesi partner la partecipazione onoraria al Consiglio Comunale dei ragazzi

Si sono svolti numerosi momenti conviviali che hanno incluso non solo studenti ed insegnanti ma anche le famiglie, momenti di svago sulle giostre dei mercatini natalizi e momenti culturali come il concerto finale offerto agli ospiti dalla Junior Band della scuola di Bardolino nella suggestiva sala della Disciplina.

Tutti I partecipanti sono rimasti pienamente soddisfatti dell’incontro,delle attività, dell’ acoglienza; la timidezza e la diffidenza del giorno iniziale si sono facilmente trasformate in lacrime nel momento della partenza degli ospiti, ma i saluti non sono stati un addio, bensì un arrivederci al prossimo incontro a Patrasso, in febbraio

Hits: 264

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *