Europole – Università

Europole-Università è il dipartimento della rete Europole a cui aderiscono di ricercatori e università a livello nazionale che lavorano per la ricerca pedagogica europea e l’innovazione in materia di integrazione e di istruzione in Europa. I suoi principali campi di attività sono quelli di promuovere la dimensione europea e integrazione attraverso  workshop, seminari, conferenze, partenariati e progetti europei ed extra – europei. Europole-Università sviluppa “attività ombrello” che coinvolgono nei progetti il maggior numero possibile di Università del dipartimento. Le Università della rete coprono ogni campo dell’istruzione, dalle TIC ai corsi di formazione in servizio per insegnanti, dalle scuole materne ai settori dell’educazione degli adulti in carcere e nelle aree rurali. La rete Università si occupa anche  di esclusione sociale, lotta contro la xenofobia e il razzismo, affrontando gli stereotipi di genere fra le diverse culture e religioni, la formazione di studenti e gli abbandoni scolastici, l’apprendimento interculturale.

Le Università della rete stanno lavorando con dottorandi e ricercatori per la formaizone dei futuri insegnanti e studenti sui temi del rischio di esclusione sociale e culturale. Per gli immigrati, i rifugiati, drop-out e studenti con genitori separati, situazioni limite di psicologia sociale, la pedagogia di studenti con disabilità ed altre esigenze particolari. Esse sono anche coinvolti in strategie di lavoro innovative e ricerche economiche. L’innovazione della didattica è una priorità assoluta della rete Università di cui fa parte il CNIS per la ricerca pedagogica sui bambini diversamente abili

Le Università con cui abbiamo un protocollo di Intesa sono: Università di Padova, Verona. Bologna