H2020 Project Protein

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

                      

Progetto Horizon 2020

Una dieta non corretta e la mancanza di attività fisica possono portare a gravi malattie croniche, tra cui diabete, obesità, ipertensione e alcuni tipi di cancro. Ci sono molte e complesse ragioni per cui gli individui non seguono una dieta sana o un piano di esercizi fisici adeguato prevenire disturbi alimentari fisici e malattie. I partner del progetto h2020 PROTEIN PeRsOnalized nutriTion for hEalthy livINg svilupperanno un ecosistema innovativo per supportare le persone che desiderano intraprendere un’alimentazione più sana e abitudini nell’attività fisica in base alle proprie esigenze e preferenze.  Il progetto PROTEIN è promosso da un consorzio multidisciplinare di organizzazioni europee pubbliche e private che lavorano per promuovere la salute e il benessere. La rete Polo Europeo della Conoscenza ha il compito di pilotare su alunni delle scuole professionali per la ristorazione e 10.000 bambini dei giochi e delle attività che mirino a prevenire i futuri disturbi alimentari. Particolare attenzione quindi viene rivolta ai bambini e giovani per aiutarli a sviluppare abitudini e comportamenti alimentari sani che possano avere un impatto positivo lungo tutto il corso della loro vita. Per poterli coinvolgere in un processo di cambiamento attivo gli esperti di PROTEIN svilupperanno 5 diversi videogiochi interattivi basati sull’alimentazione ed un sano stile di vita. I giochi in questione motiveranno i giovani attraverso un linguaggio a loro conosciuto, informando e proponendo incentivi verso il miglioramento dell’alimentazione. I giochi verranno sviluppati per utenti compresi tra i 7 e i 12 anni.

Al fine di ottenere un impatto significativo e duraturo il Polo Europeo della Conoscenza ha intenzione di proporre due azioni specifiche da affiancare alla proposta rivolta ai giovani:

1) la formazione specifica degli insegnanti attraverso seminari e workshop sulla prevenzione dei disturbi alimentari e le malattie legate allo stile di vita errato;

2) un concorso nazionale per scuole della prescolastica, la primaria e secondaria di primo ciclo denominato Pizza Robotica e Inclusione in collaborazione con lPSAR Carnacina

2) l’integrazione i risultati del progetto avverrà all’interno dei programmi di studio degli Istituti Professionali per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione, con particolare attenzione alla scelta di una dieta e di uno stile di vita sano per giovani ed anziani.

Maggiori informazioni su: www.protein-h2020.eu

Hits: 10